martedì 27 giugno 2017

MENTE... CORPO... MALATTIE...

In tutti gli uomini è la MENTE che dirige il corpo
verso la salute o verso la malattia,
come verso TUTTO il resto (Antifonte)


Si parla dello stress come della malattia del mondo moderno e purtroppo non è solo un modo di dire. Studi dimostrano infatti che, seppur lo stress non sia di per sé una malattia, è di certo causa scatenante dell'insorgenza di numerose patologie



Nello specifico uno studio condotto da ricercatori della University of Virginia School of Medicine, negli USA, ha determinato, dopo meticolose ricerche durate anni, che il cervello è direttamente collegato al sistema immunitario tramite vasi linfatici che si pensava non esistessero. Si tratta di una scoperta sensazionale che ribalta decenni di insegnamenti e di teorie apprese da ogni libro di medicina.
E’ sorprendente vedere il grande potere che ha la nostra mente nel condizionare il corpo.
Gli allarmisti farebbero bene a pesare le loro parole perché stando ai ricercatori della Harvard Medical School esiste un fenomeno che mediante la suggestione può causare seri danni fisiologici. Come l’incantesimo di uno stregone, le parole di un medico di fiducia o dei mass media (nel caso di personalità più fragili) potrebbero avere conseguenza terrificanti.
Nella nostra vita non possiamo evitare una tensione più o meno forte. In caso di stress pronunciato vengono inevitabilmente rilasciati gli ormoni adrenalinici, utili finché vengono prodotti nella giusta quantità. Ma se si supera un determinato limite, prevalgono gli effetti dannosi, fra cui anche l’innalzamento della pressione arteriosa.
In una situazione di emergenza è possibile sfruttare questa proprietà della noradrenalina, ma in genere far salire la pressione non fa bene alla salute, perché quando la pressione sale il sangue tende a circolare peggio. Per la salute del cervello è invece necessario che il sangue sia fluido, di modo che le sostanze che forniscono ossigeno ed energia possano raggiungere ogni singola cellula cerebrale.
La noradrenalina è anche la causa della vasocostrizione nel cervello, condizione altamente indesiderata. Il nostro atteggiamento interiore e i nostri sentimenti influiscono sulla secrezione di questo ormone, pertanto dovremmo renderci conto dell’importanza del pensiero positivo per il nostro benessere.
Ogni esperienza fatta viene immagazzinata nel cervello, quando si ripete la stessa esperienza viene ridestato un ricordo analogo del passato e noi reagiamo in modo simile. Capiamo quindi come la nostra reazione agli stimoli provati si differenzi a seconda delle percezioni o dei ricordi che abbiamo avuto in passato in situazioni analoghe.





Facciamo un altro esempio: sappiamo da tempo che le aspettative di una malattia possono essere pericolose come lo stesso virus
Facendo credere a qualcuno di essere malato, quel qualcuno potrebbe iniziare a soffrire dei sintomi reali della stessa malattia, l’effetto è detto “nocebo” in contrapposizione al benevolo effetto placebo ( Si tratta di una serie di reazioni del nostro organismo che avvengono in seguito ad un fenomeno legato all’aspettativa. Se crediamo fermamente che un’azione o una sostanza abbia un effetto sull’organismo, molto probabilmente otterremo qualche risultato misurabile)
Oggi la scienza ha fatto luce sulla questione facendo chiarezza su come il potere della suggestione possa far ammalare o anche guarire le persone. Non si tratta di pettegolezzi o dicerie: “L’effetto nocebo mostra la potenza che ha il nostro cervello” afferma Dimos Mitsikostas, dell’Atene Naval Hospital, in Grecia.
Pertanto E’ la mente che comanda
Gli stati d’animo negativi non solo innescano una cascata ormonale nel nostro corpo ma ci inducono anche a effettuare scelte sbagliate e prendere abitudini autodistruttive.
Il nostro stato mentale innesca una serie di meccanismi biologici, comportamentali e cognitivi tanto che il ricercatore Bruce Lipton afferma che la mente può guarirci più dei farmaci tanto che riesce a influenzare lo stato dei nostri organi e tessuti.
Molti di voi potrebbero pensare che è difficile vivere con positivismo una vita che mette a dura prova; riuscire a modificare questo pensiero è il primo passo verso un approccio propositivo. Le giornate sono tutte uguali ma solo se voi vi limitate a osservare sempre le stesse cose e a fare le medesime riflessioni… bastano piccoli cambiamenti per iniziare a vivere bene. Quella del “saper vivere” è un’arte da apprendere, imparare e soprattutto coltivare. Per iniziare vi lasciamo alcuni spunti che se ben sfruttati potrebbero migliorare la qualità della vostra vita
Dormire bene: la qualità del sonno è indirettamente proporzionale alle frustrazioni. Maggiore è lo stress e peggiore è il sonno. Eppure è dimostrato che dormire bene ci rende più longevi.
Alcuni cibi detti “della felicità”: ci sono alcuni alimenti capaci di innescare un naturale senso di buon umore stimolando la produzione degli ormoni della positività quali endorfine e serotonina, come ad esempio il cioccolato fondente, le mandorle, salmone, avocado, uova....
per chi la il pollice verde ci sono numerosi vantaggi psicofisici nella coltivazione dell’orto (anche un piccolo vaso nel terrazzo) Potrebbe sembrarvi da esauriti, ma chi coltiva piante (da frutta o da fiori), tende a essere più paziente e soddisfatto nella vita di tutti i giorni. La pratica della coltivazione dell’orto è consigliata soprattutto a chi ha problemi di ansia, stress, preoccupazioni e ancora di più a chi soffre di depressione e tristezza cronica. Che sia autunno, inverno, primavera o estate, è sempre il periodo giusto per iniziare a coltivare fragole in casa o in giardino
E poi impariamo a coccolarci regalando al nostro palato sapori ed emozioni salubri. Non del semplice cibo-spazzatura che spesso è ingurgitato solo per sopperire a mancate soddisfazioni, parliamo di buon cibo, quello vero genuino naturale!



contattami: www.evergreenlife/emanuelazampollo
emanuela73.evergreenlife@gmail.com

giovedì 22 giugno 2017

LA MIA NUOVA AVVENTURA!!!

Penso che ognuno di noi abbia un acciacco (quando è fortunato) e debba combattere ogni giorno per star bene, senza contare magari che si aggiunge pure il medico non sempre comprensivo e gli effetti collaterali: o stai bene da una parte e ti tieni gli effetti collaterali o stai male di più senza quel medicinale!
Di mio avrei una lunga lista di piccoli e grandi malanni ma quello che in questi ultimi periodi di da molta noia ma soprattutto mi sta debilitando di fisico e di testa è l'ipotiroidismo con la sindrome di Hashimoto annessa!!

Presa un po' dallo sconforto e ormai dal provare anche l'ultima spiaggia ho deciso di testare questo nuovo integratore: OLIFE

Ebbene.... non grido di certo al miracolo perché continuo a prendere il mio medicinale ogni santo giorno ma almeno gli effetti collaterali sono quasi del tutto spariti e io mi sto riappropriando della mia vita !

Ho creato una pagina facebook dove potermi seguire ancora meglio: Life-O https://www.facebook.com/olife.evergreenlife.emanuelazampollo/

E qui comunque vi incollo il lungo articolo che oggi ho scritto per cercare di essere chiara e dare a voi la scelta di star bene o continuare a sopravvivere...
E' sì lungo ma credetemi merita di essere letto:

 https://www.facebook.com/olife.evergreenlife.emanuelazampollo/posts/1970767466502539

" PAROLE A NOI SCONOSCIUTE.... scopriamo insieme cosa sono e a cosa servono ....
.... L’olivo è ricco di una sostanza particolare l’Oleuropeina (Oleuropein), un glucoside amaro di cui ne è particolarmente ricco il fogliame. L’idrolisi dell’Oleuropeina genera delle molecole importantissime per la nostra salute: l’Acido Elenolico (Elenolic Acid), l’Idrossitirosolo (Hydroxytyrosol), il Tirosolo (Tyrosol) e la Rutina (Rutin).
OLIVUM® l’esclusivo Infuso di Foglie d'Olivo è ricco di Oleuropeina, Acidio Elenolico, Idrossitirosolo, Tirosolo e Rutina.

E’ stato scientificamente provato in vitro e/o in vivo che questi elementi hanno i seguenti effetti:
• Possiedono un’importante azione antiossidante contrastando efficacemente i radicali liberi.
• Aiutano l’organismo a controllare fisiologicamente la pressione arteriosa.
• Coadiuvano l’organismo nel fisiologico controllo della glicemia e del colesterolo.
• Hanno azione energizzante, utile in presenza di stanchezza, astenia e sonnolenza.
• Hanno azione vaso protettiva e vasodilatatrice.
• Coadiuvano il metabolismo dei lipidi e dei carboidrati.
• Rinforzano il sistema immunitario.
• Hanno azione detossinante
Il Ministero della Salute ha approvato i seguenti claims: antiossidante, metabolismo dei lipidi e dei carboidrati, normale circolazione del sangue e regolarità della pressione arteriosa.

OLIVUM® contiene mediamente:
OLEUROPEINA: 2656 mg/litro
IDROSSITIROSOLO: 213 mg/litro
TIROSOLO: 174 mg/litro
ACIDO ELENOLICO: 1393 mg/litro
RUTINA: 237 mg/litro

ATTIVITA’ANTIOSSIDANTE: TEAC (Trolox Equivalents Antioxidant Capacity) espressa in IC50 = concentrazione in grado di ridurre l’assorbanza del 50- di 18.9 ul/ml

ATTIVITA’ ANTI RADICALI LIBERI determinata mediante DPPH su OLIVUM® decotto è stato riscontrato un IC50 = concentrazione in grado di ridurre l’assorbanza del 50- di 23.8 ul/ml
NB:Valori riscontrati dall’Università degli Studi di Trieste Facoltà di Farmacia mediante HPCL e HPCL-MS, riferiti ad un campione di OLIVUM® prodotto in data 15/06/2010.
Le analisi sono state effettuate dopo più di 6 mesi dalla preparazione.
Quantizzazione dell'IDROSSITIROSOLO in data 10/06/2016 da parte del Dipartimento di Medicina Molecolare dell'Università degli Studi di Padova.







qui sotto puoi trovare maggiori informazioni su:

L'oleuropeina è un polifenolo presente nell'olio di oliva, dotato di attività antinfiammatoria, antiossidante ed immunomodulante.
Alla luce delle sue proprietà biologiche, l'oleuropeina è impiegata con successo nel trattamento e nella prevenzione:
Delle patologie cardiovascolari;
Della patologie neurologiche;
Dell'aging (invecchiamento precoce della pelle e dell'organismo);
Dei danni indotti dai raggi ultravioletti;
Delle patologie oncologiche;
Delle patologie ossidative e infiammatorie.
Alle suddette attività si aggiungerebbero, secondo recentissime evidenze, anche quelle antimicrobiche, dimostratesi efficaci in corso di infezioni da batteri gram positivi e negativi.
Oltre a un diretto effetto antimicrobico, l'attività protettiva dell'oleuropeina deriverebbe dalla capacità di potenziare la risposta immunitaria aspecifica, offrendo un meccanismo di protezione più saldo ed efficace.
L'acido elenoico è un prodotto dell'idrolisi dell'oleuropeina, un glucoside dal sapore amaro la cui presenza si riscontra in tutta la pianta dell'olivo, nelle drupe (olive) e, in concentrazioni elevatissime, nelle foglie. Sono proprio gli estratti delle foglie d'olivo a venire utilizzati come integratori alimentari e sono infatti titolati in oleuropeina. L'acido elenoico esplica una marcata azione antiossidante, mostra una spiccata capacità di contrastare i radicali liberi, facilita la circolazione del sangue e in vitro si è dimostrato un potentissimo antibatterico e antivirale. Dalle ricerche sulla molecola emergono diverse proprietà:- cardiotoniche ed antiaritmiche - ipoglicemizzanti - vasodilatatrici - antimicotiche - antivirali riduzione dei radicali liberi
L' Idrossitirosolo appartiene alla categoria dei polifenoli (antiossidanti naturali presenti nelle piante) che sarebbero in grado di contribuire alla protezione dei lipidi presenti nel sangue dagli effetti nocivi procurati dallo stress ossidativo.
Recentemente alcuni ricercatori hanno scoperto che l'idrossitirosolo svolge un'azione anche a livello del sistema nervoso centrale, ed in particolare nel cervello, dove viene metabolizzato da un enzima Le sue azioni sono: - anti ossidante - anti infiammatoria - anti batterica ed anti virale - anti invecchiamento . In conseguenza agli innumerevoli benefici che dipendono dalla regolare assunzione di idrossitirosolo, tale molecola sta assumendo un ruolo di spicco per ottenere e mantenere uno'' status'' di benessere psico fisico dell'organismo.
Trattandosi di una sostanza naturale di origine vegetale, infatti, l'idrossitirosolo non provoca alcun tipo di sgradevole effetto collaterale, essendo generalmente ben tollerato.
La sua azione benefica è riscontrabile già dopo poche settimane di assunzione, e la sua poliedricità lo rende estremamente adattabile a svariati utilizzi.
Il tirosolo è una molecola con buone proprietà antiossidanti di origine fenolica che insieme all’idrossitirosolo costituisce di fatto uno dei migliori polifenoli antiossidanti capaci di agire come radical scavante e ha la facoltà di intervenire sulle cellule per combattere i naturali processi ossidativi che sono alla base delle malattie degenerative che si presentano con l’età avanzata come tutti i tipi di artriti, l’arteriosclerosi e le numerose problematiche legate al sistema cardiovascolare. La molecola del tirosolo ha la capacità di incrementare e stimolare l’efficienza a livello fisico e talvolta viene prescritta per trattare nel migliore dei modi la cosiddetta fatica cronica, l’astenia e tutte le tipologie di stanchezza derivanti da deficit immunitari. Un alta concentrazione è disponibile (NATURALE) nell'Olivum (r) contenuto nell'Olife(r)
La rutina è un glicoside flavonoico presente in diverse specie vegetali. Negli esseri umani la rutina ha dimostrato spiccate proprietà antiossidanti dovute alla sua capacità di legarsi al ferro bivalente impedendogli il legame con il perossido di idrogeno, combinazione questa che genererebbe radicali liberi altamente reattivi. È dimostrato che flavonoidi, fenoli e oleuropeosidi possiedono un'importante attività antiossidante contro i radicali liberi. E' di grande aiuto alle donne che soffrono di problemi mestruali e si è rivelata efficace nel trattamento di problemi circolatori, edemi, pruriti, arrossamenti. Ha spiccate proprietà antiaggreganti piastriniche ed antitrombotiche e rende il sangue più fluido. La rutina sostiene la salute cardiovascolare in presenza di elevati livelli di colesterolo, scarsa tolleranza al glucosio, obesità. La sua azione, come quella di tutti i bioflavonoidi è compromessa da fumo, alcool, caffè, aspirina, cortisone e antibiotici. Possiamo catalogare le numerose proprietà di questa molecola: - azione antinfiammatoria - antiaggregante piastrinica ed antitrombotica - ipoglicemizzante, ipocolesterolemizzante e antidiabetica - inibitrice nell'angiogenesi

www.evergreenlife.it/emanuelazampollo "



mercoledì 21 giugno 2017

Frittelle di zucchine carote e patate

Una ricetta sfiziosa che ho trovato navigando in rete e rielaborata a modo.....

da provare che ne dite?


Frittelle di zucchine carote e patate

INGREDIENTI:

2 zucchine medie
2 carote medie
1 grossa patata

1 cipolla (facoltativo)
2 cucchiaini di fecola di patate o mais (maizena)
sale, pepe









Per prima cosa, lavate le zucchine e spuntatele, quindi grattugiatele con la grattugia a fori larghi, e mettete dentro un colino a perdere il più possibile l’acqua, cercando di girarle e schiacciarle ogni tanto. Basterà un’ora.
Dopodiché, strizzatele per bene con le mani, e mettete in una ciotola.

Lavate, sbucciate e grattugiate la cipolla (per chi la vuole aggiungere), le carote e la patata, se possibile quest'ultima con la grattugia a fori piccoli, cosi di permettere la fuoriuscita del amido in cottura più facilmente.
Mettete tutto nella ciotola con le zucchine, condite con sale e una macinata di pepe nero.
Mescolate bene l'impasto, cercando di schiacciare per bene il tutto, aggiungete  2 cucchiai di fecola di patate, e tornate a mescolare controllando che non siano rimasti grumi di fecola.

Mettete sul fuoco un'ampia padella antiaderente con un cucchiaio di olio di oliva, quindi, quando è calda, prendete con l’aiuto di un cucchiaio una porzione di composto, schiacciatelo un poco, e adagiate in padella.

Lasciate cuocere 4 minuti, quindi giratele con una paletta, e fatte cuocere dall’altra parte, cercando di non muoverle troppo, per evitare che si rompano...





giovedì 15 giugno 2017

QUIET BOOK doppio per due fratelli: VALENTINA & FRANCESCO

Buongiorno...
Oggi vi voglio mostrare due quiet book che ho fatto poco prima di natale per due fratelli: Valentina & Francesco.

Magari vi viene da chiedervi perché due separati e non uno unico? semplicemente perché ognuno di loro ha delle esigenze diverse, perché è giusto che entrambi abbiano un loro gioco personale e perché no perché possano giocare insieme con l'uno o l'altro libro....

Valentina è una bimba dolcissima ama farsi la treccia per andare a scuola, aiutare la mamma nelle faccende domestiche e giocare con le sue bambole... va alla primaria è i numeri in inglese e romano ancora non li sa bene come conosce ancora poco le ore....
accontentata Valentina e a distanza di tempo la sua mamma mi ha detto che ancora oggi ci gioca con molta soddisfazione







il quiet book completo su youtube



Francesco invece è un bimbo vivace, adora le macchinine e i lombrichi! da grande vuole imparare a manovrare la gru e guidare i camion grandi grandi che vede quando è in macchina col suo papà.. e come ogni bimbo ama gli attrezzi da lavoro: segare tagliare martellare...
e di mio gli ho aggiunto il gioco della tria: un successone! ci gioca insieme alla sorella e addirittura - testuali parole della mamma - non litigano in quel frangente di gioco!











il quiet book completo su youtube

domenica 11 giugno 2017

domenica alternativa....

Oggi vorrei essere in questo posto della foto...
Una giornata di relax "mentale" dove solo il mio corpo mi da il tempo .  Il tempo x mangiare per dormire per leggere per camminare....
Assecondare i ritmi del nostro IO non è semplice in questa società mordi e fuggi dove tutti dobbiamo sempre essere all'altezza dei propositi altrui! E noi?
Oggi pertanto voglio augurarvi "BUON IO"
abbiate il coraggio e la forza di dedicare un Po del vostro tempo nel coltivare quella vocina interiore che non sbaglia mai!

venerdì 9 giugno 2017

NON MI SONO MAI PIACIUTI....

Non mi sono mai piaciuti quelli che fanno il lavaggio del cervello quando si tratta di vendere qualcosa!
- bla bla bla... - fa bene qui - provalo così - è caro ma è concentrato - dimagrirai - devi seguire in questo modo sennò non funziona - etc etc....
Ecco perché non ho mai aderito alle varie multinazionali che chiedono la riunione a casa dell'amica, le serate "informative" che non sono altro che inculcarti le LORO idee e se non fai come dicono ti radiano!
Oggi invece ho dovuto ricredermi di un network molto "casalingo" dove non ci sono tanti bla bla bla ma fatti concreti con numeri alla mano! esperienze di chi ha provato il prodotto e ne è rimasto soddisfatto. In un mondo dove oggi va moooooolto di moda il green il naturale il bio il vegan ebbene sì questo prodotto racchiude tutte queste proprietà e DA RISULTATI VERI!

Io soffro di ipotiroidismo e avendo anche un piccolo nodulo in gola sono un po' allarmata e seguo un'alimentazione oltre ad essere sana è anche gluten free e senza latticini. La carenza di vitamine ed altre sostanze pertanto, è dietro l'angolo...

Poi c'è il colesterolo che ogni tanto ha qualche picchiata alta, il grasso cattivo supera il buono.... poi c'è lo zucchero che fa i dispetti e ti fa alzare la glicemia.... insomma ognuno di noi qualche acciacco se lo ritrova!
Poi la mazzata finale con: DEVI FARE MOVIMENTO! MINIMO MEZZ'ORA DI CAMMINATA AL GIORNO! E ti ritrovi che non sempre ce la fai e i sensi di colpa prevalgono!

Inizia il caldo: gambe gonfie, stanchezza infinita, sudorazione alle stelle....

Ora leggetevi questo articoletto e poi se volete contattatemi, sono a vostra disposizione !!!

http://www.evergreenlife.it/i-benefici-delle-foglie-dolivo-P4-it.html

C'è anche questo interessante articolo sull'elisir di vita sana... perché diciamocela tutta in sincerità: ognuno di noi spera di vivere BENE e a LUNGO!

https://vivereinsaluteblog.wordpress.com/2017/06/01/elisir-di-vita-sana/

Allora non esitate e contattatemi!


domenica 4 giugno 2017

La scuola sta finendo.... idee creative con i nostri bambini


Buona domenica a tutt*

Ormai già lo sapete quanto amo creare #quietbook e grazie a ciò ho scoperto questo straordinario mondo della #creatività e del #riciclo ... Lavorare e/o giocare coi bambini è un gran privilegio...
 
Finalmente per me, ma soprattutto per mia figlia, la scuola sta finendo, potremo stare insieme senza pensieri di impegni vari, corse in macchina a portarla di qua di là su giù... e daremo così spazio alla nostra fantasia !!!!

L'estate che sta arrivando come ogni anno porta il solito "problema": cosa faccio fare ai miei figli? Nonni, centri estivi, campus, gres... ok.. ma non tutti se lo possono permettere per tanti e svariati motivi...
E poi arrivano quelle ore di caldo insopportabile nelle prime ore del pomeriggio dove vorresti stare dentro al freezer, farti un riposino al polo nord ma no! i tuoi bambini vogliono giocare! e tu al solo pensiero stai grondando sudore!

Allora mettiamoci un po' di fantasia e senza dover spendere un patrimonio ecco alcune idee creative da fare insieme ai vostri pargoli!

La plastica è un grande aiuto economico!

Bella idea di riciclo con gli involucri degli ovetti, e al posto della gomma crepla/fommy e scovolini si possono usare cartone, fogli colorati, carta crespa





Tappi ne abbiamo?
Possiamo anche usare colori diversi e per fare la base un cartone di quelli che si trovano al supermercato senza dover usare stuzzicadenti che potrebbero risultare pericolosi!

 










E vogliamo parlare di questi simpatici animaletti?

















E per chi va al mare? Non ditemi che almeno una giornata di pioggia non l'avete trovata... e al mare che si fa quando piove? Conchiglie scovolini occhietti.. ma va benissimo anche in questi caso tanta carta e cartoncino....



E poi c'è anche chi va in montagna.... e se al mare la massimo quando piove si può lo stesso fare una passeggiata, beh diciamo che proprio non è il massimo passeggiare in mezzo ai boschi!
Cartone, sassolini, lana, colori e pennelli: spazio alla fantasia!